Brutti ma buoni...consegnata la frutta a Caritas

Brutti ma buoni...consegnata la frutta a Caritas

Anche quest'anno  il ciclo del progetto Brutti ma Buoni è andato a buon fine: la frutta che solitamente resterebbe sugli alberi e sarebbe destinata alla svendita nell'industria dei trasformati, ha trovato spazio tra i banchi del mercato contadino, è stata apprezzata dai consumatori consapevoli per il suo gusto che sorprende, ed è stata donata per l'equivalente del venduto alla Caritas, perché la lotta allo spreco alimentare possa coinvolgere tutti ed i suoi benefici ricadano anche sui più emarginati!

Quest'oggi sono stati consegnati a Caritas Mantova circa 2 quintali tra patate, kiwi, mele e pere dalle forme più strambe 

Ma la novità è che da oggi, al fine di mettere più in contatto il consumatore con il produttore anche sui temi dello spreco alimentare e creare soluzioni alla portata di tutti ma con incredibile efficacia,  si potranno gustare i brutti ma buoni acquistandoli direttamente on line su  prodottoinfattoria.it 

Grazie dunque a chi preferisce la sostanza alla forma!!