Arance Moro Biologiche Libera Terra - Coop. Beppe Montana | Prodotto in fattoria

RICEVI LA SPESA CONTADINA A CASA TUA IL MERCOLEDÌ E IL SABATO.  SPEDIZIONE GRATUITA OLTRE € 69,00. 

Arance Moro Biologiche Libera Terra - Coop. Beppe Montana

Ordina oggi e ricevi il: 01 febbraio (mercoledì)
[[ attr.title ]]
[[ selectedVariant.body ]]
€ [[ selectedVariant.price.original_price | floatformatvue ]] IVA inclusa
€ [[ selectedVariant.price.price | floatformatvue ]] IVA inclusa
Disponibile
Disponibile
Pezzi disponibili in magazzino: [[ selectedVariant.stock ]]
Per quantitativi superiori è possibile effettuare un preordine
[[ selectedVariant.shipping_stock_info ]]
Disponibile fino a esaurimento scorte
Pezzi disponibili in magazzino:[[ selectedVariant.stock ]]
Disponibile
Prodotto momentaneamente esaurito
Preordinalo ora
Prodotto esaurito
Q.tà  
Modalità di spedizione/ritiro Consegna o ritiro il MercoledìConsegna o ritiro il Mercoledì
Consegna o ritiro il SabatoConsegna o ritiro il Sabato
Caratteristiche prodotto Gli acquisti dalla rete contadina solidaleGli acquisti dalla rete contadina solidale
Produttore biologicoProduttore biologico

Arance Moro biologiche, polpa rossa e buccia edibilie e non trattata, da agrumeti confiscati alle mafie, della Coop. Agr. Beppe Montana di Lentini (CT),associata a Libera Terra.

Possibilità di scelta tra: 

- Cassetta da 7Kg,  €14,00 a cassetta, 2.00  €/Kg

- Sfuso €/Kg 2,50 

 

 

Scopri qui gli altri prodotti di fattoria 

 

 

 

CARTE DI CREDITO

PAYPAL

SATISPAY

 

Un'economia sana per i territori colpiti dalla mafia: il Progetto Libera Terra 

Le attività condotte sui beni confiscati dalle cooperative sociali non interessano esclusivamente i lavoratori ed i soci delle stesse. Negli anni si è affermato un metodo di lavoro che coinvolge i soggetti sani del territorio, facendo del bene confiscato una risorsa per lo sviluppo dell'intero circuito socio-economico. Primo fra tutti, il coinvolgimento degli agricoltori biologici del territorio che, tramite degli accordi di produzione, condividono lo spirito e le regole del progetto, valorizzando la materia prima raccolta conferendola alle cooperative Libera Terra. Analogamente, sono interessate diverse strutture artigianali che effettuano la trasformazione dei prodotti che, una volta confezionati, arrivano sulla tavola con il marchio Libera Terra. Queste attività coinvolgono molte decine di persone, per le quali, oggi, la rivincita sulle mafie rappresenta la possibilità concreta di poter costruire, continuando a vivere nella propria terra, un futuro libero dalla cultura del favore e del privilegio.

Un'economia sana per i territori colpiti dalla mafia: il Progetto Libera Terra 
Prodotti con un sapore in più: quello della legalità, del riscatto, della libertà.

Prodotti con un sapore in più: quello della legalità, del riscatto, della libertà.

Prodotti straordinari, frutto del lavoro di giovani che, riunitisi in cooperative sociali, coltivano ettari di terra confiscati ai boss della mafia, grazie alla legge di iniziativa popolare 109/96 nata da una grande mobilitazione promossa da Libera, Associazioni, nomi e numeri contro le mafie. Queste terre, restituite alla collettività, sono tornate produttive e divenute volano di un circuito economico sano e virtuoso, anche grazie alla partecipazione degli agricoltori biologici del territorio che condividono lo stesso progetto di riscatto. Prodotti coltivati nel rispetto delle tipicità e delle tradizioni del territorio, applicando i principi dell'agricoltura biologica, per portare sulla tavola delle famiglie italiane un prodotto genuino, buono e... giusto. Per un consumo consapevole: perché anche in questo modo è possibile sconfiggere la mafia.

Prodotti con un sapore in più: quello della legalità, del riscatto, della libertà.

Le Cooperative Sociali Libera Terra

Le terre confiscate alla mafia sono di proprietà dei comuni in cui ricadono e sono assegnate, mediante contratto di comodato d'uso gratuito, alle cooperative sociali che le coltivano e le rendono produttive. Le cooperative Libera Terra sono di tipo b, ovvero utilizzano le proprie attività produttive per effettuare inserimenti lavorativi di ragazze e ragazzi con vario tipo di svantaggio. Tutte le cooperative aderiscono a " Libera, associazioni, nomi e numeri contro le mafie", l'associazione fondata da Don Luigi Ciotti.

Le Cooperative Sociali Libera Terra

Arancia Moro: La cultivar più rossa e succosa

La varietà Moro è la prima a maturare tra le arance rosse ed è possibile gustarla tra la seconda metà di dicembre e la fine di marzo, a seconda delle annate, della zona di coltivazione e dell’altitudine. Probabilmente originaria della zona di Lentini, è diffusa anche negli agrumeti di altre aree in provincia di Catania e Siracusa.

Come le altre varietà di arance rosse, il Moro esprime al meglio le sue caratteristiche organolettiche nei territori con forte escursione termica fra il giorno e la notte, come quelli in prossimità dell’Etna. L’escursione termica dei primi mesi freddi favorisce, infatti, la piena maturazione dei frutti e la loro naturale pigmentazione rossastra. Pigmentazione che varia, di anno in anno, proprio in ragione delle peculiari condizioni climatiche dell’annata e che è dovuta alla presenza di antociani, particolarmente conosciuti ed apprezzati per le loro proprietà antiossidanti.

Questa cultivar si caratterizza per la forma sferica-ovoidale e per un calibro più piccolo rispetto al Tarocco. La buccia è sottile e di colore arancio con sfumature rosse su una parte della superficie. La polpa non presenta semi ed è di colore rosso vivo. Le arance Moro si contraddistinguono, inoltre, per un gusto più intenso e per un elevato contenuto di succo che le rende particolarmente adatte anche per le spremute. Sono, inoltre, ottime per la preparazione di succulente insalate.

 

Le Arance Biologiche a polpa rossa di varietà Moro di Libera Terra sono: 

  • Confezionate e spedite direttamente dalla nostra campagna biologica.
  • Non sottoposte ad alcun trattamento di ceratura, lavaggio o lucidatura.
  • Buccia sottile e ideale per la preparazione di dolci, marmellate e liquori
  • Essendo coltivate in regime di agricoltura biologica e non venendo sottoposte ad alcun trattamento di ceratura, lavaggio o lucidatura, la scorza di queste arance è particolarmente adatta per la preparazione di dolci, marmellate e liquori.
  • Sono coltivate, raccolte, confezionate e spedite dalla Cooperativa Beppe Montana Libera Terra, che gestisce circa 100 ettari di terreni confiscati alla mafia nella Piana di Catania, di cui circa 40 di agrumeti.
Arancia Moro: La cultivar più rossa e succosa
iscriviti alla newsletter
Logo Whatsapp