Cavolfiore Bianco - Az. Agr. Milani | Prodotto in fattoria
prodotti  /  Ortofrutta  /  Verdura  /  Cavolfiore Bianco - Az. Agr. Milani

Az. Agr. Milani

Cavolfiore Bianco - Az. Agr. Milani

[[ selectedVariant.body ]]
€ [[ selectedVariant.price.original_price | floatformatvue ]] IVA inclusa
€ [[ selectedVariant.price.price | floatformatvue ]] IVA inclusa
Disponibile
Disponibile
Pezzi disponibili in magazzino: [[ selectedVariant.stock ]]
Per quantitativi superiori è possibile effettuare un preordine
[[ selectedVariant.shipping_stock_info ]]
Disponibile fino a esaurimento scorte
Pezzi disponibili in magazzino:[[ selectedVariant.stock ]]
Disponibile
Prodotto momentaneamente esaurito
Preordinalo ora
Prodotto esaurito
Q.tà  

Il Cavolfiore Bianco è un cavolo che ha fatto l'università, recitava Mark Twain. In effetti tra le brassicacee, questo cavolo si eleva per duttilità in cucina e delicatezza. Non solo in cucina: il cavolfiore è stato usato come modello matematico, grazie allo scienziato Benoit Mandelbrot che scelse proprio questo ortaggio per esemplificare la scoperta dei frattali, figure geometriche che ripetono una specifica forma all’infinito.

Stagionalità
Sono tipici ortaggi invernali che si raccolgano dal autunno  fino a primavera nelle varietà tardive con dimensioni più  compatte.

Proprietà e Benefici
Essenziale per diete ipocaloriche, ha un perfetto equilibrio tra i suoi componenti, esercitando azioni benefiche su tutto l'organismo: presenta infatti potassio, sali minerali, acido folico, fibre, calcio, ferro, fosforo e vitamina C. Il succo di Cavolfiore viene usato per trattamenti contro le anemie, la demineralizzazione, il diabete e l'influenza

Pulizia e Mondatura
Si eliminano le foglie. Se si cucina intera basterà un taglio a croce sul torsolo alla base e si consiglia di immergerlo in acqua e limone per pulirlo dal terriccio nascosto nelle cimette. Se cotto a pezzi, eliminare il torsolo e procedere al taglio

Consigli in Cucina
 Gli stufati e le cotture brevi a vapore sono i metodi di cottura per mantenere intatte le proprietà benefiche di questo ortaggio. Si trova anche crudo semplicemente condito con olio e sale, lessato, fritto in pastella, gratinato al forno , sottaceto o come condimento per la pasta. Per eliminare gli odori della cottura si consiglia di diluire nell'acqua due cucchiaini di bicarbonato, o del pane raffermo imbevuto nell'aceto o nel limone. 

Come si conserva
In frigo può essere conservato per circa 5 giorni e se tagliato si consiglia di coprire la parte recisa con cellophane alimentare; per congelarlo si deve procedere alla cottura.

Prodotto disponibile per il Ritiro in Dispensa o consenga nei Comuni Mantovani

iscriviti alla newsletter Logo Cubo