Cavolfiore Verde- Az. Agr. Maldura | Prodotto in fattoria

RICEVI LA SPESA CONTADINA A CASA TUA IL MERCOLEDÌ E IL SABATO. SPEDIZIONE GRATUITA OLTRE € 69,00. 

Cavolfiore Verde- Az. Agr. Maldura

Az. Agr. La Maldura

Ordina oggi e ricevi il: 30 novembre (mercoledì)

[[ selectedVariant.body ]]
€ [[ selectedVariant.price.original_price | floatformatvue ]] IVA inclusa
€ [[ selectedVariant.price.price | floatformatvue ]] IVA inclusa
Disponibile
Disponibile
Pezzi disponibili in magazzino: [[ selectedVariant.stock ]]
Per quantitativi superiori è possibile effettuare un preordine
[[ selectedVariant.shipping_stock_info ]]
Disponibile fino a esaurimento scorte
Pezzi disponibili in magazzino:[[ selectedVariant.stock ]]
Disponibile
Prodotto momentaneamente esaurito
Preordinalo ora
Prodotto esaurito
Q.tà  
Modalità di spedizione/ritiro Consegna o ritiro il MercoledìConsegna o ritiro il Mercoledì
Consegna o ritiro il SabatoConsegna o ritiro il Sabato

Orgoglio dei primi coltivatori marchigiani, questo cavolfiore ha un colore diverso dal bianco per una questione strutturale: ha foglie molto più piccole che non coprono il corimbo (il frutto compatto e commestibile del cavolfiore) permettendo alla luce del sole di raggiungerlo meglio e di far sviluppare più clorofilla alla pianta. 

Stagionalità
Sono tipici ortaggi invernali che si raccolgano dal autunno fino a primavera nelle varietà tardive con dimensioni più compatte.

Proprietà e Benefici
Ha le stesse prorpietà del cugino bianco ma inoltre la ricchezza di clorofilla gli da il colore verde  favorisce la produzione di emoglobina e può aiutare nella cura dell'anemia.

Pulizia e Mondatura
Si eliminano le foglie. Se si cucina intera basterà un taglio a croce sul torsolo alla base e si consiglia di immergerlo in acqua e limone per pulirlo dal terriccio nascosto nelle cimette. Se cotto a pezzi, eliminare il torsolo e procedere al taglio

Consigli in Cucina
 Gli stufati e le cotture brevi a vapore sono i metodi di cottura per mantenere intatte le proprietà benefiche di questo ortaggio. Si trova anche crudo semplicemente condito con olio e sale, lessato, fritto in pastella, gratinato al forno , sottaceto o come condimento per la pasta. Per eliminare gli odori della cottura si consiglia di diluire nell'acqua due cucchiaini di bicarbonato, o del pane raffermo imbevuto nell'aceto o nel limone. 

Come si conserva
In frigo può essere conservato per circa 5 giorni e se tagliato si consiglia di coprire la parte recisa con cellophane alimentare; per congelarlo si deve procedere alla cottura.

 

Questo prodotto è raccolto il giorno della consegna e coltivato secondo i principi dell’agricoltura naturale, senza l’uso di pesticidi e di sostanze chimiche. Per questo, talvolta, può presentare in superficie alcune piccole imperfezioni estetiche, indice di maggiore qualità organolettica, miglior gusto e minor impatto ambientale.

 

 

CARTE DI CREDITO

PAYPAL

SATISPAY

 

Prodotto disponibile per il Ritiro in Dispensa o consenga nei Comuni Mantovani

 

 

iscriviti alla newsletter
Logo Whatsapp